2bhappy

Felicità e lavoro

Se dei lavoratori poco importa..

ottobre 7, 2015 -

la maggior parte di noi va a lavorare tutti i giorni per qualcosa di più dello stipendio. Timbriamo ancora il cartellino per l’appagamento di bisogni di autostima, realizzazione, per l’interazione sociale e anche per dare l’esempio ai nostri figli –  ma l’elenco chiaramente potrebbe continuare. Il denaro, lo stipendio, è ciò che ci fa varcare la porta dell’ufficio, ma è il sentirsi apprezzati, utili e riconosciuti come Persone, è ciò che ci tiene lì. Che tu sia un dipendente, un collega, un cliente, un fornitore, o anche il capo, quello che tutti vogliamo è essere apprezzati. CONTINUA A LEGGERE >

La scienza della felicità

Una gabbia di parole

settembre 8, 2015 -

Vivi l’Adesso, non vivere quindi nel passato ma non proiettarti neppure solo nel futuro. La ragione è di una potenza disarmante, pensateci! Se vivo nel passato non solo non godo del momento presente ma, soprattutto, il giorno appena trascorso presto diventerà anche lui passato e, se lo trascorro nel rancore, nella noia, nel rimpianto, nell’insoddisfazione, non farò altro che annacquare e diluire sempre più le mie energie e la possibilità di vivere in modo diverso mi sfuggirà. CONTINUA A LEGGERE >